Adolescenti italiani in chat preferiscono Dio alle porno-room. ...

Snobbano le discussioni e le room riservate al sesso e preferiscono cimentarsi su tematiche a sfondo religioso-esistenziali gli adolescenti italiani in Rete. E’ quanto emerge da una recente indagine condotta dal comitato scientifico dell’Osservatorio sui diritti dei minori che ha monitorato i gusti dei giovanissimi lanciando su cinque fra i maggiori portali una serie di stanze di dialogo intitolate “a Dio”. Analoghe stanze, ma a sfondo erotico-sessuale, sono state disertate. In sei giorni si sono registrati oltre 13mila nickname diversi, e 9700 di essi si sono dichiarati di età inferiore ai 18 anni. Dal punto di vista geografico l’11% delle risposte veniva dal Veneto, il 9% dalla Calabria e Lombardia, il 7% da Abruzzo, Friuli e Lazio, il 5% dalla Puglia, Sicilia, Trentino e Umbria, il 4% dalla Campania, Piemonte, Sardegna e Val d’Aosta. Fonte: Corriere Tlc (www.corrieretlc.it)
Diventa socio

Video