A Berlino Gruppo icat inaugura il Temporary store della Regione Veneto

80 giorni per conoscerci, tutta una vita per amarci. Con questo concept, l’agenzia di comunicazione Gruppo icat ha dato forma a un progetto che porterà per tre mesi – dal 5 marzo al 25 maggio – tutta la storia, l’arte e la cultura del Veneto nel cuore della capitale tedesca. Il temporary è stato presentato in conferenza stampa all’interno dell’ITB di Berlino, la Fiera Internazionale del Turismo, cui è seguito nel pomeriggio il taglio del nastro in Torstraße a Berlino.

“Mitte” in tedesco significa “centro”, ma per chi vive a Berlino “Mitte” è uno dei quartieri più vitali della città, a poche centinaia di metri da Alexander Platz. È qui che per tre mesi i berlinesi potranno conoscere da vicino quello che il Veneto può offrire. «È un’idea nata Massimiliano_Rizziinternamente all’agenzia e che abbiamo proposto alla Regione Veneto nel corso del 2013 – commenta Massimiliano Rizzi, responsabile clienti di Gruppo icat -. Da subito è stata accolta positivamente, perché propone un messaggio forte, unito a una strategia di comunicazione multicanale, che ha come obiettivo principale di inserirsi nella vita quotidiana dei cittadini di Berlino. La location selezionata, Torstraße, è una delle arterie più dinamiche della capitale, frequentata ogni giorno da moltissime persone, soprattutto famiglie. È per loro che il temporary store vuole diventare un punto di riferimento, per far conoscere l’offerta turistica del Veneto attraverso un programma ricco di eventi, degustazioni, incontri che vedranno protagonisti i Consorzi di promozione turistica che hanno aderito al progetto».
Gruppo icat ha curato tutta la creatività e la strategia di comunicazione per i tre mesi di apertura del temporary store. Il messaggio della campagna, dal forte impatto emozionale, è stato declinato in un visual molto colorato che raffigura un grande cuore con le icone dei simboli del Veneto, come l’Arena di Verona, Venezia e le Dolomiti. Questo concept fa da leit-motiv alle affissioni distribuite nel centro di Berlino e all’allestimento dei locali del temporary. La strategia multicanale – che comprende sito, coinvolgimento di blogger locali attraverso l’hashtag #LoveVenetien, ufficio stampa e attività promozionali one-to-one – rafforzerà, inoltre, il claim della campagna con l’obiettivo di accompagnare i cittadini di Berlino attraverso un percorso che li porterà prima a conoscere il Veneto, poi ad apprezzarlo e, infine, ad amarlo.
«Il turismo è una delle grandi industrie italiane – sottolinea Claudio Capovilla, fondatore di Gruppo icat – e il Veneto è fra le regioni più amate. Basti pensare che nel 2013 è stato scelto da quasi 16 milioni di turisti italiani e stranieri. Di questi ultimi, il 30% è di lingua tedesca e oltre 2 milioni e 500 mila provengono dalla Germania. Significa che l’offerta turistica del Veneto è già molto apprezzata. Del resto il Veneto offre quello che mi piace chiamare il Made in Italy culturale di alto livello, cioè arte, storia, natura, enogastronomia, benessere, sport. Il progetto del temporary store a Berlino vuole essere una vetrina di tutto questo e molto di più: vuole far innamorare i berlinesi di un regione ricca di suggestioni, di scenari, di proposte».

www.venetienzumverlieben.de

A Berlino Gruppo icat inaugura il Temporary store della Regione Veneto.2A Berlino Gruppo icat inaugura il Temporary store della Regione Veneto

Diventa socio

Video