Calzetteria: quadro competitivo del settore attraverso l’analisi dei bilanci di Calzificio ...

Per quanto riguarda i consumi, l’andamento generale del comparto italiano della calzetteria femminile ha fatto registrare nel 2005 una contrazione del 6,2% in volume e del 6,6% in valore. L’analisi economico-finanziaria sulle aziende individuate è stata effettuata prendendo in considerazione i bilanci relativi all’ultimo biennio storico a disposizione (2004-2005). In particolare: a causa dell’andamento generale del settore, quasi tutte le aziende analizzate hanno fatto registrare nel corso del 2005 una contrazione del proprio giro d’affari, a eccezione di Levante (+9,9%) e del Gruppo Golden Lady (+1,5%); anche per quanto riguarda i margini operativi, espressi in valori percentuali sul fatturato, si registrano nel corso dell’ultimo anno storico preso in analisi delle evidenti contrazioni. Per quanto concerne l’evoluzione prospettica della gestione, dall’analisi dei business-plan elaborati si possono estrapolare le seguenti considerazioni: per quanto riguarda il giro d’affari, per quasi tutte le aziende esaminate sono stati previsti lievi incrementi, a livello di margini operativi si prevedono dei valori in leggera crescita rispetto a quelli fatti registrare dalle aziende nel corso del 2005.


L’articolo Smagliature ben nascoste è su Largo Consumo 09/07. Elenco dei Citati nell’articolo. Se non sei abbonato, richiedi copia del fascicolo o visualizza gli Elementi a corredo: Tab1, Tab2, Tab3.
Diventa socio

Video