Ck associati realizza la campagna online per il collocamento dei disabili

È online da oggi 1 febbraio, fino all'undici febbraio, la campagna banner "Che i diritti prevalgano", ideata dalla Ck associati per il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. La campagna è firmata da Antonio La Torre (art) e Michele Cignarale (copy) dell'agenzia Ck associati di Potenza. I banner, tenuto conto della tematica trattata (collocamento obbligatorio dei disabili), sono stati realizzati con una attenzione particolare alle norme del W3C in materia di usabilità ed accessibilità in modo da essere facilmente fruibili anche mediante browser vocali.

Un totale di 64.000.000 di impressions pianificate da Amodio Parmentola e Pina Mattia(rispettivamente a.d. e strategic planner della Ck associati) in tre flight distribuiti, in diversi formati, su Virgilio, Libero, Tiscali, Sole24ore, Ansa. La campagna banner si inserisce a pieno titolo all'interno di una strategia di comunicazione che pone il web al centro del media-mix. La ck associati, infatti, ha ideato e realizzato tecnicamente la nuova rubrica L'esperto risponde : un'area all'interno del sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali nella quale persone con disabilità ed aziende possono cercare le risposte alle loro domande in una lista di faq. Il minisito realizzato, inoltre, offre la possibilità di inviare domande specifiche all'esperto, in modo da poter ricevere tutte le delucidazioni sulla corretta applicazione della legge 68/99 sul collocamento al lavoro delle persone con disabilità.

736382581banner copia

Diventa socio

Video