Commercio di vicinato: la clientela è scoraggiata dal traffico (48,2%) e dal parcheggio (26%). ...

Da una ricerca condotta dall'Università di Padova nel 2004 su un campione di quasi 3.000 individui si è riscontrato che i problemi che assillano l'acquirente nel recarsi negli esercizi commerciali sono la congestione del traffico nel 48,2% dei casi e la difficoltà nel trovare parcheggio per il 26,08%. Tuttavia le vecchie botteghe, situate talvolta nel centro storico, non devono temere significative perdite nelle vendite, a causa di un dato sociodemografico piuttosto evidente: l'invecchiamento della popolazione. Pertanto la clientela anziana, che ancora gradisce un contatto personale con il negoziante e ha oggettive problematiche nello spostarsi, e quella particolarmente raffinata, alla ricerca del prodotto genuino o di nicchia, rimangono ancora saldi fruitori di tale canale distributivo. L'articolo "Il negozio prossimo e venturo" è su Largo Consumo 10/06. Case History: Gruppo Sigma. Elenco dei Citati nell'articolo. Per approfondimenti digita:"La distribuzione moderna alimentare e le sue strategie" , "Centri commerciali "al naturale"" , "Le dinamiche della distribuzione: settore alimentare" . Se non sei abbonato, richiedi copia del fascicolo.
Diventa socio

Video