Commercio equo e solidale: un business che vale 600 mln di euro nel mondo, 100 milioni solo in ...

I prodotti del commercio equo solidale sono cresciuti negli ultimi anni nella considerazione e nelle scelte dei consumatori, registrando vendite superiori anche a quelli del biologico semplice. Complessivamente, a livello continentale, il commercio equo solidale ha avuto un incremento pari al 125%. In Italia la stima è di un giro di affari di 100 milioni di euro, con un aumento del 300% circa. Dal 2002 al 2005 le Americhe hanno espresso un'offerta cresciuta del 15%, ma il continente africano ha aumentato la propria visibilità del 131% per quanto riguarda il numero degli espositori alla fiera Bio Fach di Norimberga. L'articolo "Un business dal Sud del mondo" è su Largo Consumo 07/06. Elenco dei Citati nell'articolo. Percorso di lettura correlato: Il comportamento socialmente responsabile delle imprese del largo consumo. Se non sei abbonato, richiedi copia del fascicolo o visualizza gli Elementi a corredo: Gra1, Gra2, Gra3.
Diventa socio

Video