Famiglia e consumi: Abitazione, mobilità e comunicazione hanno sottratto budget all'alimentare. ...

Da una ricerca effettuata da TradeLab emerge che dal 1990 al 2004 i consumi delle famiglie sono cresciuti da 519 a 641 miliardi di euro. A fronte di una progressiva riduzione dei consumi alimentari, per converso si è assistito ad una crescita dei consumi di servizi (da 181 a 242 miliardi di euro). Il peso dei beni durevoli è passato dall'11,5% al 12,6% rispecchiando le nuove tipologie di famiglia e le diverse istanze dei consumatori. Il peso nel 2003 dell'abitazione, della mobilità e della comunicazione si avvicina al 50% della spesa totale. Ciò che determina una flessione dei consumi è il reddito dei single, soprattutto quelli più giovani. L'articolo "Famiglie come imprese" è su Largo Consumo 07/06. Elenco dei Citati nell'articolo. Percorso di lettura correlato: Credito al consumo. Se non sei abbonato, richiedi copia del fascicolo o visualizza gli Elementi a corredo: Tab1, Tab2.
Diventa socio

Video