Get in Touch - è online il nuovo numero dedicato all’analisi dei brand del lusso sul web

Coinvolgimento, esclusività e  personalizzazione sono le tre parole chiave per l'impostazione di muna digital strategy di successo per i brand del lusso.
L'attrazione che esercita una luxury brand e, quindi, la voglia di associarsi a una sua pagina fan sia essa su Facebook, Twitter,  Google+, Instagram o altri, è basata sul desiderio di partecipare mad un’esperienza unica. È un sogno, un desiderio a cui aspirare.
Nata con il preciso intento di diventare la primaria fonte di riferimento, dedicata allo studio dell’impronta digitale dei brand del lusso, TOUCH, espressione diretta del know-how nel settore dell’Agenzia THE-INDUSTRY.COM di Milano, è visibile online all’indirizzo: issuu.com/the-industry-touch.
Un numero, quello appena pubblicato, ricco non solo di esempi  specifici ma anche di dati economici significativi. A fine 2014, infatti, le aziende avranno investito 135 miliardi di dollari in new digital marketing collateral. Dove la previsione per il 2015, rispetto al digital advertising, vedrà un 25% dell’intero budget  pubblicitario destinato al social content marketing. (Fonte:  Mashable.com)
Non sorprende quindi che brand importanti come Fendi, Gucci, Dolce & Gabbana, Bottega Veneta e BMW, tutti rigorosamente analizzati da TOUCH, siano pronti a coinvolgere, ispirare e trasformare i propri clienti e fan in veri e propri brand-advocates. I grandi brand di lusso riconoscono l’importanza di una presenza multicanale aumentando la varietà delle esperienze digitali e perfezionando icontenuti con obiettivi di brand awareness, engagement, conoscenza e coinvolgimento dei customers più curiosi e innovativi.

copertina TOUCH#6

Diventa socio

Video