Giornali: come si è mossa nel 2005 la carta stampata? L’analisi annuale di Fieg evidenzia una ...

Il recente studio sulla carta stampata italiana realizzato da Fieg traccia un bilancio di questo settore dell’editoria negli anni 2002-2005, mettendo sotto la lente di ingrandimento sia l’industria dei quotidiani, sia quella dei periodici. Nell’ultimo triennio, nonostante la permanenza nel Pese di una congiuntura economica non favorevole, c’è stata una lieve crescita dei livelli di vendita e si è passati da una media giornaliera di 5,71 milioni di copie nel 2003 a 5,74 milioni nel 2004 (+0,6%), fino ai 5,73 milioni dello scorso anno (-0,1%), a fronte di una flessione delle tirature che da poco più di 8 milioni di copie sono scese a 7,83 milioni. L’articolo "Statistiche in prima pagina" è su Largo Consumo 12/06. Elenco dei Citati nell’articolo. Percorso di lettura correlato: Giornali quotidiani e periodici. Se non sei abbonato, richiedi copia del fascicolo.
Diventa socio

Video