I giochi Quercetti presenti all’interno del libro: “Sei giovedì e una domenica”

In occasione dei 130 anni di Pinocchio, la Casa Editrice MCM ha realizzato un libro dedicato alla favola di Pinocchio e ripercorre storia, produzioni e giocattoli che hanno accompagnato le avventure di generazioni di bambini. Quercetti è un’azienda italiana produttrice di giocattoli educativi che da oltre 60 anni accompagna i bambini di tutto il mondo nella loro crescita e nello sviluppo armonico e creativo. I suoi prodotti sono giochi di alto valore educativo in grado di stimolare l’immaginazione e la partecipazione attiva del bambino. Anno dopo anno, sono diventati un vero punto di riferimento per numerose generazioni, entrando così a far parte della storia del giocattolo. I primi giochi Quercetti e la storia di questa nostra realtà italiana sono narrati in un favoloso libro Sei giovedì e una domenica realizzato dalla Casa Editrice MCM in occasione dei 130 anni di Pinocchio, il celebre burattino nato dalla penna di Collodi. Il volume “Sei giovedì e una domenica”, che sarà presentato a Firenze sabato 28 gennaio presso Palazzo Vecchio alla presenza del Presidente del Consiglio Comunale di Firenze e dell’Assessore all’Educazione, oltre a ricordare Pinocchio, ripercorre storia, produzioni e giocattoli che nell’arco di 130 anni hanno accompagnato le avventure e i giochi di tantissimi bambini. Il titolo del libro è tratto da uno dei capitoli de “Le Avventure di Pinocchio” che narra l’incontro tra Pinocchio e Lucignolo, dove quest’ultimo invita il burattino a seguirlo nel Paese dei Balocchi dove il giovedì non si fa scuola ed ogni settimana è composta di sei giovedì e di una domenica. “Sei giovedì e una domenica” rappresenta un’incursione nel Paese dei Balocchi dove si sviluppa la fantasia, il divertimento e l’apprendimento dei bambini e si apre un dibattito culturale su tematiche universali da parte dei più grandi. E’ un viaggio tra gli strumenti del gioco attraverso fonti documentarie e iconografiche. Dai primissimi prodotti realizzati negli anni ’50 dal fondatore Alessandro Quercetti ai più rinomati come i coloratissimi chiodini, viene presentata, all’interno del libro, con passione ed entusiasmo la storia di questa bellissima realtà italiana fondata nel 1950 a Torino e ancora oggi un fiore all’occhiello dell’imprenditoria italiana. Pagina dopo pagina sono inseriti testi ed immagini storiche e recenti dedicati interamente a Quercetti e ai suoi giocattoli, un viaggio estremamente interessante alla scoperta di questa azienda torinese e di tante altre realtà che, con i loro prodotti e la loro passione, hanno divertito e affascinato intere generazioni di bambini. All’interno dello store Quercetti www.quercetti.com è possibile acquistare, per la gioia di tutti i cultori del giocattolo educativo e della sua storia, il volume “Sei giovedì e una domenica”: un regalo importante ed un messaggio ai bambini del giorno d’oggi perché possano apprezzare e scoprire il valore del giocattolo educativo in questo affascinante viaggio insieme a Pinocchio!
Diventa socio

Video