I giustificativi stampa via web certificano l’uscita ma non la qualità degli avvisi

Su Unicom Informa n. 17 del 30.10.03 avevamo dato notizia dell’iniziativa della Federazione delle Concessionarie Pubblicità che a partire da novembre scorso inviano via web alle Agenzie i giustificativi degli avvisi pubblicati sui quotidiani ed avevamo precisato che la nostra Associazione si sarebbe riservata di valutare attentamente la procedura. Sulla base delle risultanze nel frattempo evidenziate, Unicom ha poi inviato in data 2 febbraio u.s. alla FCP la seguente richiesta: “(…) mentre la procedura via web risulta utilissima per un controllo sull’uscita degli avvisi, la qualità degli stessi non può non essere valutata che sulla base dei giustificativi cartacei che rimangono pertanto indispensabili perché l’Agenzia possa dare al cliente il proprio benestare al pagamento delle fatture, oppure procedere alle eventuali contestazioni del caso. Preghiamo di volerci pertanto cortesemente confermare che i controlli via web non devono intendersi né ora né in futuro diretti a sostituire i giustificativi cartacei che le Concessionarie rimangono impegnate a far pervenire alle Agenzie con la massima possibile tempestività, precisandoci le modalità di distribuzione.” Siamo lieti di comunicare che in data 10 marzo, la FCP ha risposto positivamente alla nostra richiesta confermando che “le concessionarie di pubblicità, che hanno attivato il sito fcponline: giustificativi di pubblicità sui quotidiani”, invieranno copia dei quotidiani al responsabile del controllo qualità alle agenzie di pubblicità, stante che tale funzione non può essere espletata utilizzando il sito.”
Diventa socio

Video