Il Presidente Consolandi sugli stereotipi di genere nei media

Lunedi' 10 Dicembre a Roma, presso la Sala Parlamentino Mise (Via Veneto, 33) il Presidente Unicom Donatella Consolandi è intervenuta al Convegno “La rappresentazione di donne e uomini nei media e nel settore pubblicitario” promosso dal CUG (Comitato unico di garanzia) del Ministero dello Sviluppo Economico. Il Comitato CEDAW delle Nazioni Unite ha più volte raccomandato all’Italia di adottare una strategia politica completa e coordinata per contrastare la rappresentazione stereotipata e sessista di donne e uomini, in particolare nei media e nel settore pubblicitario.
Quale è la situazione italiana nei media rispetto alle obbligazioni internazionali e alle direttive comunitarie, quali le misure adottate nel sistema pubblico con il contratto di servizio Rai e quali le misure da adottare nel sistema privato, l’attualità e l’efficacia dei risultati e degli obbiettivi; questi temi di cui si discuterà alla presenza di politici, giuristi democratici Cedaw e rappresentanti di Associazioni, mondo della cultura e del giornalismo che daranno vita ad un dibattito per sensibilizzare gli organismi competenti per l’adozione di una strategia politica completa e coordinata che contrasti la rappresentazione stereotipata e sessista di donne e uomini, in particolare nei media e nel settore pubblicitario. Consolandi ricorderà come la rappresentazione dell'immagine femminile in modo rispettoso della dignità delle donne lottando contro i persistenti stereotipi di genere, sia un tema particolarmente caro alla nostra Associazione che ha anche recentemente trattato l’argomento nel Seminario “Punto e a capo: focus sulla comunicazione di genere” organizzato nell’ambito della Settimana della Comunicazione.

 

Diventa socio

Video