Il rischio di omologazione nella pubblicità

L’omologazione pubblicitaria è un fenomeno che si verifica soprattutto con  prodotti dello stesso settore merceologico e questo perchè si tente a ricorrere a comuni elementi stilistici: stessi colori dominanti, somiglianza dei testimonial, simile disposizione delle immagini e dei testi, ecc. Per esempio nelle campagne di banche o prodotti finanziari dominano il blu o il bianco, in quelle degli snack il rosso o il giallo, in quelle legate all’ambiente e all’ecologia il verde; la maggior parte degli advertisement di automobili gioca sul format auto più bella ragazza o, più recentemente, sulla metafora del viaggio avventuroso, mentre il setting degli spot sui prodotti tecnologici vede un’ambientazione futuristica e avanguardistica. In generale i settori più colpiti da queste  numerose consonanze sono quelli degli alimentari, dei motori, della gioielleria e della cosmesi.

A parte un’immediato riconoscimento del tipo di merci che si sta reclamizzando, il consumatore rimane in qualche modo assuefatto da questo tipo di comunicazione quasi indistinta: è difficile per lui orientarsi fra messaggi pubblicitari che non hanno peculiarità tali da imprimersi nella sua memoria...

(Via Del Monte & partner)

Diventa socio

Video