La frenata dell'Ict. In sei mesi -1,2%

I dati di Assinform, l'associazione dei produttori di tecnologie e servizi relativi al mercato italiano dell'Information and communication technology segnalano un calo dell'1,2% nella domanda agregata dei settori informatica e telecomunicazioni, rispetto al 12,2% del primo semestre dello scorso anno. Il mercato informatico si divide in 6.852 milioni di euro per software e servizi (+5,2%), 475 milioni di euro per l'assistenza tecnica (-4,7%) e 2.786 milioni di euro per l'hardware (-8,6%). Nell'hardware diminuisce la domanda di pc, che dal +7,3% dello scorso anno fanno segnare un calo dell'1,8%.
Diventa socio

Video