La nuova campagna self promotion di Bamakò: contro la crisi, puntiamo sulla creatività

Lo ripetono tutti da tanto tempo: siamo in crisi, siamo in recessione, ci aspettano tempi duri. Ma la nuova campagna self promotion dell’agenzia di comunicazione e marketing Bamakò si pone in controtendenza e invita tutti a mettere al bando le preoccupazioni e a fidarsi della creatività. Attraverso la head “Don’t worry, be creative”, che parafrasa la celebre canzone di Bobby McFerrin, e il visual della campagna che vede un Babbo Natale triste e una Befana consolatrice, l’agenzia lancia un messaggio di ottimismo: per superare la crisi, bisogna investire in comunicazione. La migliore strategia per far crescere il proprio business. Viviamo in un periodo di mercato in cui le aziende hanno paura di investire e tagliano le spese in comunicazione, pensando così di risparmiare ma innescando un circolo vizioso per il quale rimangono nell’ombra e il loro potenziale volume d’affari risulta bloccato. Si finisce, quindi, con l’accontentarsi di chi propone costi minori, appurando ben presto che equivalgono anche, il più delle volte, a scarsa qualità, scarsa competenza e scarsa creatività. Tutto questo ha avuto come conseguenza la convinzione che le menti migliori della pubblicità risiedano all’estero, quando, invece, esistono, nel paese, realtà capaci di realizzare prodotti creativi di alta qualità. Bamakò stessa, mentre propone di investire in comunicazione, lo fa per prima: la campagna self promotion, infatti, è stata promossa su media locali e nazionali di settore, come il Sole 24 Ore. In linea con lo spirito italiano che ama mettersi in gioco per sentirsi protagonista. Come gli attori della campagna Bamakò, che si sono presentati alle nostre selezioni con la determinazione di partecipare. L’immagine, infatti, è una foto originale, realizzata durante un singolare casting costruito come un flash mob in Piazza Sant’Oronzo a Lecce: i due protagonisti, un uomo e una donna assolutamente non professionisti, sono stati scelti fra coloro che si sono presentati e poi, mentre venivano montate le scenografie, sono stati truccati e vestiti “in loco” per lo scatto. Tutto, quindi, è avvenuto nell’arco di un pomeriggio, attirando la curiosità dei passanti. Insomma, dicono che gli italiani sono sempre capaci di uscire dalle difficoltà che incontrano perché usano la fantasia. La pensiamo così anche noi di Bamakò. Buone feste a tutti! Title: Don’t Worry. Communication Agency: Bamakò. Creative Director: Francesco Mazzo. Photographer: Sergio Stamerra-Beephoto Studio. Art Director: Maurizio D’Anna. Strategic Planner: Antonella Della Torre. Copywriters: Maf & Oliver Gargiulo. Make Up Artist: Eleonora Padula. Actors: Francesca Greco e Tullio Estrafallaces.
Diventa socio

Video