La Romagna si estende… e la sua Destination Card con lei

Se da quest’anno, con la nuova legge regionale sul turismo, la destinazione Romagna allarga i propri confini per comprendere anche Comacchio ed il ferrarese, anche la Romagna Visit Card amplia la propria offerta per i turisti che possono così spostarsi lungo la Riviera, da Comacchio a Rimini e, nell’entroterra, fino all’Appennino toscano.

Ha svelato le proprie novità già da qualche settimana la Romagna Visit Card 2017, la prima destination card nazionale, che anche quest’anno ha saputo rinnovarsi, grazie ad un’offerta di 54 siti turistici ad ingresso gratuito ed oltre 70 accessibili con uno sconto.
La formula è sempre la medesima: avere tutta la ricchezza del territorio a portata di mano e diventare uno strumento di attrattività.

In quest’ottica è stata improntata la promozione della card da parte di Integra Solutions ed Econstat, i soggetti gestori della card turistica che ogni anno si impegna ad offrire qualcosa in più a residenti e visitatori. A trainare l’uscita della card, una intensa campagna pubblicitaria online ed iniziative dirette con gli operatori turistici del territorio. Una continua attività sui social media, inoltre, contribuisce a mettere in vetrina la Romagna ed a far nascere il desiderio di visitarla!

La Romagna si estende… e la sua Destination Card Con Lei grazie ad Integra Solutions

 

Diventa socio

Video