L’Immacolata al Villaggio di Natale di Finale Ligure firmato Studiowiki

Grande successo di pubblico e partecipazione per i primi due week end di apertura del Villaggio, che ha spalancato in anteprima le sue porte ai rappresentanti delle Istituzioni, dei media e delle associazioni di categoria che hanno patrocinato l’iniziativa, lo scorso venerdì 20.
Particolare interesse nei primi due week end di apertura ha riscontrato la fiaba Le Dodici Notti, basata sul patrimonio folklorico ligure. La fiaba è tratta dal racconto di Federico Alberto, giovane autore della nostra regione, ed è stata messa in scena con la regia di Stefano Falco. Il progetto di allestimento è a cura di Alessio Lo Muzzo di Studiowiki e le coreografie sono invece a cura di Alessandra Schrripa, da anni ormai alla guida dei ragazzi del Centro Danza di SavonaUno spettacolo teatrale itinerante, una favola cavalleresca di teatrodanza, una fiaba folk e rock. Per la sua unicità definire questo spettacolo risulta quasi impossibile.
La fiaba è la trasposizione scenica della ricerca condotta nel corso di oltre sei mesi di lavoro sul patrimonio folklorico ligure sintetizzato sui testi specialistici reperibili nelle maggiori biblioteche della nostra regione. Il risultato di questo lavoro bibliografico è stata l’ideazione e la scrittura di una leggenda che si è avvalsa anche di fonti legate alla letteratura colta: Le Metamorfosi di Ovidio (per la discesa nel Buranco), il Decameron di Boccaccio, l’Orlando Furioso dell’Ariosto (per la follia di Aleramo); La Gerusalemme Liberata del Tasso (per il duello tra la saracena Merudina e Aleramo), solo per citare le fonti colte principali. Le fonti folkloriche sono invece innumerevoli e sono la vera e propria ossatura dell’intero racconto.
Questa fiaba “postmoderna” è stata poi ridotta teatralmente per la messa in scena di uno spettacolo itinerante della durata di trenta minuti che si avvarrà – oltre che del teatro di prosa – anche del balletto. Una rassegna di 8 spettacoli al giorno che si ripeteranno durante tutta l'apertura del Villaggio di Natale.
Il secondo week end, dello scorso 28 e 29 novembre,  ha fatto da subito registrare un altissimo flusso di visitatori che hanno approfittato della domenica relativamente mite, per godersi una tranquilla passeggiata tra gli chalet mediterranei che hanno esposto i prodotti tipici della zona e non solo; per vedere le bellezze del Villaggio completamente addobbato e ricco di abeti natalizi e per pattinare sul ghiaccio, fare il battesimo della sella sui piccoli American Miniatur Horse, o fare un giro sull’ottovolante- slitta di Babbo Natale. Insomma, un grande sogno che si realizza a Finale Ligure e che continua fino al prossimo 6 gennaio. Tutto da scoprire su www.ilnataledigiuele.it e su facebook.
Il Villaggio sarà aperto dalle 10.00 alle 20.00, tutti i sabato e le domeniche fino al 20 dicembre; tutti i giorni dal 23 dicembre al 6 gennaio. Apertura straordinaria per il ponte dell’Immacolata, da sabato 5 a martedì 8 dicembre. Chiuso la mattina di Natale (25 dicembre) e la mattina di Capodanno (1 gennaio). L’ingresso ai mercatini è libero. Il biglietto di 11 € comprende: lo spettacolo itinerante di teatro danza Le dodici notti; l’ingresso alla pista di pattinaggio; la fabbrica dei folletti con i laboratori di Natale. 
L’Immacolata al Villaggio di Natale di Finale Ligure firmato Studiowiki

Diventa socio

Video