Patrini & Partners compie 20 anni, cresce con il nuovo direttore creativo Edoardo Passarella e stringe la partnership con Webperformance

Nata nel 1998 con due collaboratori e oggi dotata di una ventina di dipendenti, la società, intercettando le esigenze sempre più evolute ed interconnesse del mercato, ha messo in campo nuove strategie, risorse e strumenti, compreso l'accordo con l'agenzia di web marketing, per affrontare il prossimo ventennio, nel segno dell'omnicanalità.

Tempo di bilanci e di rilanci per l’agenzia milanese Patrini & Partners, giunta al suo ventesimo anno di vita.

Una realtà tutta italiana nata nel 1998, partita con due collaboratori e oggi dotata di una ventina di dipendenti, che si è sempre occupata anche di quei servizi (come la gestione della segnaletica commerciale) disdegnati dalle grosse realtà, e ha sempre mantenuto quella flessibilità – gradita in particolare alle insegne della GDO e del retail - utile per mantenere un trend di crescita perfino in periodi di crisi. Connubio che ha portato, ad esempio, a vedersi rinnovata la fiducia negli anni da aziende del calibro di Leroy Merlin, che dal 2018 ha affidato a Patrini & Partners anche la gestione del budget per le campagne outdoor su 24 pdv.

Patrini & Partnes, intercettando le esigenze sempre più evolute ed interconnesse del mercato, ha messo in campo nuove strategie, risorse e strumenti per affrontare il prossimo ventennio, facendo emergere la propria attitudine all’omnicanalità.

“Tanto per cominciare” – afferma Luca Patrini, amministratore dell’agenzia –“abbiamo pensato di reclutare come Direttore Creativo una figura che assecondasse nel miglior modo possibile questa attitudine, fino ad oggi implicita nel nostro percorso di crescita. Da qui la scelta di Edoardo Passarella, un professionista con all'attivo esperienze internazionali di art direction, brand design, regia, fotografia, illustrazione, alcuni anni di collaborazione con National Geographic, un libro di viaggio pubblicato, insomma una figura che come noi ha fatto dell'omnicanalità un cardine del proprio percorso creativo. Proviene da lui la proposta di sintetizzare in un unico “core point” passato, presente e futuro dell’azienda, operazione che abbiamo inaugurato coinvolgendo per una breve testimonianza il cantante Elio, un amico storico dell’agenzia.”

“Per concretizzare questa sintesi, in ottica sempre omnicanale”- prosegue Veronica Belletti (nella foto), Responsabile Media ed Eventi dell’Agenzia - “stiamo completando il processo di connessione tra le nostre esperienze per così dire analogiche e il mondo digitale, grazie alla formalizzazione – dopo casi di successo come McFit e C&A -della partnership con un'azienda giovane ma già di respiro internazionale, intraprendente e ricca di idee - Webperformance (gruppo To2). Tale partnership è stata ufficializzata all’edizione 2018 dello IAB Forum, cui abbiamo partecipato con un workshop sulle sinergie tra online e offline per il Drive To Store”.

Tipologia notizie: 
Notizie dalle associate
Diventa socio

Video