Piuma: I molteplici usi di questo materiale nell’arredamento e abbigliamento, ne svelano lo ...

La piuma è impiegata nel settore tessile per l’arredamento e l’abbigliamento; il suo scarto naturale (cioè i resti di prodotto rimasti dopo la lavorazione) è adoperato in agricoltura e nel giardinaggio come concime organico, impiego che favorisce lo smaltimento di enormi quantità di rifiuti che altrimenti andrebbero a depositarsi nelle discariche. La piuma è in fase di sperimentazione anche in altri ambiti, tra cui l’edilizia. Combinata con l’argilla accelera l’essiccazione dei mattoni e ne garantisce una maggiore durata e resistenza. La polvere di piuma impastata con malta cementizia dà origine a un composto che impiegato nelle partizioni murarie, assicura notevole isolamento termico. Dal riciclo delle piume di scarto si ottengono composti di piume pressate che diventano isolanti sia acustici che termici per le abitazioni.

L’articolo "Il peso della piuma" è su Largo Consumo 03/07.

Elenco dei Citati nell’articolo.

Se non sei abbonato, richiedi copia del fascicolo.

 

Diventa socio

Video