Press Lunch: AUMA celebra il 50° anno di attività

Il 30 settembre 2014 a Milano, il Gruppo AUMA – leader mondiale nello sviluppo e nella produzione di attuatori elettrici, unità di controllo e riduttori per valvole industriali, rubinetti e organi di intercettazione in genere – ha festeggiato il 50° anniversario dalla fondazione.  

Dei 50 anni di successi del Gruppo, fa parte dal 1976 anche la filiale italiana, come spiega l’Amministratore Delegato Maurizio Brancaleoni"Auma Italiana nasce a metà degli anni ‘70 e diventa quasi subito una delle filiali più importanti del Gruppo, grazie anche alla capacità di capire e soddisfare le esigenze dei produttori italiani di valvole, che rappresentano ancora oggi un comparto di eccellenza della nostra manifattura in Europa e nel Mondo.  Basti considerare come recenti stime attestino a 4 miliardi di Euro la produzione nazionale di valvole e che di fatto si possa ben dire che – nell’industria energetica e petrolifera – una valvola su 4 esportata ed installata nel mondo sia Italiana!”.

Il Press Lunch, evento organizzato e promosso da MGP&Partners e tenutosi al Grand Visconti Palace Hotel, ha visto inoltre  la nomina di Andrea Villa a nuovo Amministratore Delegato della filiale AUMA Italiana, con sede a Cerro Maggiore (MI).

Andrea Villa, motociclista e appassionato di pallacanestro, dal 1 Novembre 2014 sarà il nuovo Amministratore Delegato dell’azienda, con l’incarico di accompagnare AUMA Italiana in una nuova fase: “Ho accolto con gratitudine ed entusiasmo questa nuova sfida lavorativa, che mi ha portato all’interno di un Gruppo internazionale di assoluto rilievo e in possesso di una reale leadership di settore. AUMA Italiana si è costruita negli anni una reputazione di azienda affidabile, solida ed attenta all’innovazione; proprio su questi cardini vorrei impostare anche in futuro lo sviluppo della società. Non mancano infatti le opportunità di crescita sia sul mercato domestico, che, in collaborazione con i produttori di valvole, sui mercati internazionali. Obiettivo a medio-lungo termine è proprio quello di raggiungere nuovi traguardi ed accrescere ulteriormente l’importanza della filiale italiana del Gruppo, anche grazie alla collaborazione di un team affiatato e che conosce profondamente tutti gli attori del mercato”.

Andrea Villa succede nell’incarico a Maurizio Brancaleoni, che passa il testimone, continuando comunque, nell’ambito del Gruppo AUMA, ad operare come suo rappresentante ed esperto di normativa tecnica presso gli organismi nazionali ed internazionali (UNI, CEN, ISO, ISA), dove ha rivestito e riveste ruoli direttivi.

Grazie anche alla piattaforma di relazioni creata negli anni da Brancaleoni e alla partecipazione attiva di AUMA Italiana alla stesura della normativa tecnica – a livello europeo e internazionale – l’azienda è cresciuta costantemente negli anni: oggi, infatti, la filiale di italiana AUMA è la seconda in ordine di importanza nell’ambito dell’Unione Europea.

[caption id="attachment_19396" align="alignnone" width="538"]Villa_Branca_2-1030x574 da sx Andrea Villa e Maurizio Brancaleoni[/caption]
Diventa socio

Video