Private label e Petcare: superata la fase della

Il mercato pet care oggi vale 700 milioni di euro al consumo e siccome sconta un forte ritardo sul tasso di penetrazione, per i prossimi 5 anni sono previste crescite importanti. Negli anni Novanta, alla marca commerciale degli alimenti per animali e lettiere si chiedeva la convenienza e semplicità, richiesta che con il passare del tempo si è andata trasformando in corsa alla competitività, con l'arrivo dei primi discount e un prezzo inferiore del 30-50%. Al copacker, oggi, si chiede di condividere obiettivi di partnership, quali la fidelizzazione al punto vendita e all'insegna. Si configura così un mercato "a clessidra" che vede una tenuta dei volumi e un significativo aumento del valore, soprattutto per i prodotti ad alto contenuto di servizio e negli accessori, con un trend di crescita del rapporto industria distribuzione moderna nella mc. L´articolo "Le private label nel mondo del pet" è su Largo Consumo 04/06. Elenco dei Citati nell´articolo. Percorsi di lettura correlati: Pet food e petcare e Private label. Se non sei abbonato, richiedi copia del fascicolo o visualizza gli Elementi a corredo:Gra1 e Gra2.
Diventa socio

Video