Prodotti da ricorrenza: la nuova normativa difenderà la denominazione di origine di panettoni, ...

Nel 2004 la produzione industriale di panettone e pandoro ha superato le 100.000 tonnellate, per un valore di 488,3 milioni di euro, registrando rispetto all'anno precedente un incremento dell'1,4% in volume e del 2,6% in valore. Nel periodo natalizio 2004 ogni famiglia ha acquistato una media di 3,9kg di panettone o di pandoro, il 27,1% nel Nord-vest, il 26,7% al Centro, il 24,9% al Sud eil 21.3% al Nord-Est. Dal 22 luglio 2005 un decreto, entrato in vigore lo scorso 27 gennaio, stabilisce l'esatta definizione e composizione di questi dolci, regole alle quali tutti gli operatori devono attenersi. Soltanto seguendo tali dettami il pandoro, il panettone, la colomba, il savoiardo, l'amaretto e l'amaretto morbido, potranno definirsi doc. L'articolo "Pandoro e panettone con la doc" è su Largo Consumo 07/06. Elenco dei Citati nell'articolo. Percorso di lettura correlato: Prodotti da ricorrenza. Se non sei abbonato, richiedi copia del fascicolo o visualizza gli Elementi a corredo: Gra1.
Diventa socio

Video