Pubblicità ingannevole: in calo del 3% il numero di violazioni riscontrate dall'Autority. ...

Per conoscere i casi di adv non corretto va passato in rassegna l´ultimo anno di attività dell´Autorità garante della concorrenza e del mercato. Se ne possono trarre indicazioni, di ordine statistico (-3%, le violazioni riscontrate rispetto al totale dei provvedimenti emanati), di carattere generale (utilizzo ancora limitato della comparazione pubblicitaria, che non sembra piacere ai pubblicitari) e trarre adl passato indicazioni sul futuro. Facendo un bilancio sulla pubblicità ingannevole - con un puntuale e sintetico resoconto dei contenuti dei provvedimenti che toccano tutti i settori: dagli alimentari, agli scooter, ai fitoterapici ecc. - è possibile tracciare le regole della pubblicità comparativa e cogliere l´orientamento dell´Autorità garante in materia di offerte promozionali. L´articolo "Messaggi con inganno" è su Largo Consumo 04/06. Elenco dei Citati nell´articolo. Per approfondimenti digita: "Pubblicità ingannevole". Se non sei abbonato, richiedi copia del fascicolo o visualizza gli Elementi a corredo:Tab1, Tab2, Tab3.
Diventa socio

Video