Sabato 7 giugno a Longiano Publione ha organizzato per Gruppo Martini l’inaugurazione del nuovo stabilimento interamente dedicato ai prodotti innovativi

Sabato 7 giugno, PubliOne, agenzia di comunicazione integrata con sede a Milano, Forlì e Napoli che quest’anno festeggia i suoi primi 20 anni di attività, ha seguito l’organizzazione dell’inaugurazione del nuovo stabilimento del Gruppo Martini di Longiano, curando la regia, scandendo, grazie alla sua consolidata esperienza, i tempi degli eventi e coordinandone i vari momenti.
logo gruppo martiniPer questa inaugurazione è stato coinvolto anche l’Ufficio Stampa dell’agenzia, con l'obiettivo specifico di assicurare alla cerimonia, attraverso contatti diretti e personali, la presenza delle autorità e dei giornalisti dei media nazionali e del territorio.
Alla presenza del sindaco di Longiano, Ermes Battistini e del sindaco di Gatteo, Gianluca Vincenzi, è stato inaugurato il nuovo stabilimento del Gruppo Martini, interamente dedicato alla preparazione e al confezionamento dei prodotti innovativi cotti, realizzato all'insegna di alcuni concetti fondamentali: innovazione, automazione, efficienza, sicurezza, qualità e sostenibilità ambientale.
Alla conferenza stampa di presentazione sono intervenuti Fabio ed Enrico Martini, presidente e amministratore delegato del Gruppo, Fabrizio Goracci, responsabile dell’Area Commerciale e Claudio Cabassi, responsabile dell’Area Produttiva. Il vescovo di Cesena, monsignor Douglas Regattieri, ha portato il suo personale saluto e la sua benedizione al nuovo impianto. Immediatamente dopo il tradizionale taglio del nastro, hanno fatto seguito le visite guidate al nuovo stabilimento.
Sviluppato su 4.000 mq, con ulteriori 600 mq riservati ai servizi del personale, il progetto ha comportato un investimento di circa 10.000.000 di €uro. Ai circa 100 dipendenti del nuovo impianto verrà assicurato un ambiente di lavoro sicuro e confortevole, grazie all'utilizzo di una moderna tecnologia.
Il progetto del nuovo stabilimento di Longiano costituisce un modo evoluto di fare impresa e si inserisce nel quadro di uno sviluppo sempre più sostenibile, attento e rispettoso dell’ambiente, che rappresenta uno dei valori al quale il Gruppo Martini crede e investe da sempre.
I lavori di realizzazione sono durati circa un anno e hanno richiesto l’utilizzo di 40 chilometri di cavi elettrici e di 2.500 metri di tubazioni. Lo stabilimento ospita 150 macchinari tecnologicamente avanzati che, a pieno regime, garantiscono 4.800 Kg/ora di prodotto lavorato, per un totale annuo di 80 milioni di confezioni finite da immettere sul mercato.
Per quanto concerne il biennio 2013-2014 si tratta del progetto più importante del settore carni di tutta l’Europa occidentale.
“Nel nostro nuovo stabilimento, il prodotto confezionato – ha detto Claudio Cabassi, direttore generale Area Produttiva – viene pesato grazie al sistema informatico che gli attribuisce anche un numero di lotto che permette la piena tracciabilità delle nostre lavorazioni, consentendo in tal modo la massima sicurezza dei consumatori. Il prodotto giungerà così sui banchi di vendita con la certezza di avere consegnato la migliore qualità con la massima sicurezza che la tecnologia può offrire al giorno d’oggi”.
“Il nuovo stabilimento – ha spiegato Fabrizio Goracci, direttore generale Area Commerciale – è un vero fiore all'occhiello per il Gruppo intero, che ci permetterà di continuare ulteriormente a crescere. La vera sfida è lanciata, Martini Alimentare si propone come il vero ‘specialista’ di queste produzioni, con una serie di nuovi prodotti, che verranno lanciati sul mercato nei prossimi mesi e che permetteranno all'azienda di presidiare mercati più evoluti”.
“Riteniamo che la realizzazione di quest’opera sia di grande rilevanza per il futuro del Gruppo e del territorio. – hanno dichiarato Fabio Martini, presidente ed Enrico Martini, amministratore delegato – Abbiamo creduto sin dal primo momento in questo investimento e i risultati particolarmente soddisfacenti dei primi mesi di produzione già ci stanno dando ragione”.

In occasione dell’inaugurazione del nuovo stabilimento di Longiano, il Gruppo Martini ha donato 4.000 porzioni da 500 g. di prodotti pronti da cuocere alla Caritas Diocesana Associazione “Mater Caritatis” di Cesena.

[caption id="attachment_17525" align="alignnone" width="616"]Sindaco Gatteo, sindaco Longiano, Enrico Martini, Fabio Martini, Vescovo Douglas Regattieri Sindaco di Gatteo, Sindaco di Longiano, Enrico Martini, Fabio Martini e il Vescovo Douglas Regattieri[/caption][caption id="attachment_17527" align="alignnone" width="616"]MariaPia, Enrico, Carla e Fabio Martini Maria Pia, Enrico, Carla e Fabio Martini[/caption]
Diventa socio

Video