Agenzie di Comunicazione più competitive grazie all’internazionalizzazione

Il tema dell'internazionalizzazione focus dei lavori della prossima Assemblea Ordinaria Unicom a Roma Il prossimo 16 maggio a Roma, presso il Salone dei Piceni al Complesso Monumentale di S. Salvatore in Lauro (Piazza S. Salvatore in Lauro 15) si svolgerà all'Assemblea Ordinaria Unicom - Unione Nazionale delle Imprese di Comunicazione a capitale italiano. In un momento congiunturale quale quello attuale, il Direttivo dell'Associazione ha ritenuto che il tema dell'internazionalizzazione sia un argomento adeguato a funzionale per un confronto costruttivo tra operatori della comunicazione italiani e rappresentanti esteri. Best practice di matrice spagnola, svedese e francese a cura di Matthieu Bameule (Agenzia Canopee/Parigi), Miguel Pereira (Agenzia Social  Noise/Madrid) e Patrik Ullman (Agenzia Dragster/Göteborg) verranno presentate nella sessione pubblica dell'Assemblea, aperta dai saluti della Presidente Donatella Consolandi cui seguiranno interventi di Ezio Lattanzio e Roberto Luongo, rispettivamente Presidente Confindustria Intellect - cui Unicom afferisce - e Direttore generale ICE (Istituto per il Commercio con l'Estero). "Buona parte delle agenzie di comunicazione - sostiene Donatella Consolandi - non può esimersi dall'affrontare la sfida dell'internazionalizzazione per mantenere la propria quota di mercato o difendere un fatturato consolidato che fatica a sostenersi con il solo mercato interno: questo a prescindere da dimensioni e mercati di riferimento. Il nostro obiettivo e la nostra ambizione come Associazione di categoria sono di costituire sempre più un punto di riferimento per le realtà italiane del comparto, in grado di comprendere e anticipare le esigenze delle nostre associate". Invito Hic Sunt leones
Diventa socio

Video