SDWWG per Jungheinrich: tornare bambini con “Lego Builder”

Cosa ci fanno i quadri aziendali di Jungheinrich Italia seduti intorno a un tavolo a giocare con i lego? Un racconto dell’innovativo teambuilding organizzato da SDWWG
jungheinrich_logo_1Un teambuilding che ha come tema il gioco, tornare per qualche ora bambini davanti agli arcinoti mattoncini colorati per riuscire in un’impresa comune: costruire insieme un oggetto raccogliendo i pezzi e allestendoli nei tempi stabiliti.
È questa l’esperienza a cui hanno partecipato alcuni dipendenti di Jungheinrich Italia, in particolare i quadri dei due settori più strategici per il presidio del mercato, vendite e assistenza, che le aziende sentono ora più che mai di dover valorizzare con attenzione.
“Lego Builder” fa emergere attraverso il gioco le situazioni classiche nella gestione del team per migliorare le performance del gruppo. Nel caso di Jungheinrich il fine del teambuilding, organizzato durante una 2 giorni di convention aziendale, è stato quello di aiutare i dipendenti a esplorare nuovi canali per migliorare la relazione con quei colleghi con cui a volte per questioni di ruolo si generano situazioni di empasse o di conflitto.
In sintesi, una comunicazione più snella per rendere più efficace l’interazione fra due ruoli responsabili di una mission essenziale in questa fase economica: esserci.

SDWWG per Jungheinrich tornare bambini con Lego Builder

Diventa socio

Video