Strona al Convegno Aeranti-Corallo sulla riforma radio televisiva

Mercoledì 25 settembre il nostro Presidente ha preso parte al Convegno organizzato a Roma da Aeranti-Corallo sulla riforma del settore radiotelevisivo cui hanno partecipato numerosi esponenti del settore e della comunicazione oltre al Ministro Gasparri. Nel suo intervento Strona ha tra l’altro sottolineato come sia urgente arrivare a definire un quadro legislativo che possa dare certezze al comparto dell'emittenza locale, fino ad oggi caratterizzato da una condizione di assoluta precarietà sotto il profilo normativo, precarietà che ha indubbiamente tarpato le ali ad un settore della cui crescita le imprese italiane hanno urgente necessità. Strona ha poi ricordato la ricerca promossa da Unicom sul tema della comunicazione della Piccola Media Impresa che ha delineato un quadro del comparto caratterizzato da un preoccupante ritardo: le PMI italiane non comunicano o lo fanno con mezzi e con modalità inadeguate o improprie. Due le cause principali di questa situazione di arretratezza: il gap culturale dei medi e piccoli Imprenditori e l’assetto del sistema mediatico, tuttora fortemente sperequato in favore dell'emittenza nazionale: un assetto che risulta funzionale alle esigenze di comunicazione delle grandi imprese e dei gruppi internazionali, ma del tutto inadeguato alle necessità delle PMI. Queste ultime, in particolare quelle che operano in contesti territoriali definiti, anche se non marginali (ad esempio una o più regioni) per poter dialogare con il proprio target di riferimento hanno necessità di disporre di un sistema di mezzi locali ed areali evoluto, più efficiente ed affidabile dell'attuale. Strona ha poi concluso che, pur riconoscendo che l'emittenza locale ha segnato progressi significativi in questi ultimi anni, è necessario che questa crescita prosegua. Per crescita intendendo, oltre al necessario adeguamento tecnologico, un incremento di qualità delle emissioni che possa garantire l'acquisizione, il consolidamento e la fidelizzazione di un'audience qualificata.
Diventa socio

Video