Tutela dei marchi: l’indicazione di origine è diventata una necessità per assicurare il ...

Mai come in questi anni, contraddistinti dalla progressiva estensione di fenomeni quali la globalizzazione delle imprese e la delocalizzazione dei processi produttivi, la tutela della proprietà intellettuale ha assunto un valore strategico così importante ai fini di garantire la competitività di un’azienda. In particolare, in questo contesto, l’uso corretto dei marchi e delle indicazioni di origine diviene una necessità volta ad assicurare, da un lato il diritto del consumatore a ricevere delle informazioni veritiere sulla merce che intende acquistare, dall’altro l’individuazione e la differenziazione dei prodotti e, quindi, la possibilità di attribuirgli le caratteristiche e le qualità proprie dell’impresa da cui provengono e su cui essa ha investito nel corso del tempo. L’articolo "La tutela del “made in" è su Largo Consumo 11/06. Elenco dei Citati nell’articolo. Per approfondimenti digita: "La contraffazione si modernizza" , "Stop al falso made in Italy" , "La marca come strategia" , "I marchi e le tasse" . Se non sei abbonato, richiedi copia del fascicolo.
Diventa socio

Video