Unicom al Convegno 'Percorsi e Innovazione tra Design e Industria'

Nell’ambito delle iniziative che precedono “Torino Capitale Mondiale del design” del 2008, giovedì 22 giugno ha avuto luogo a Torino il convegno “Le cose cambiano le cose. Percorsi di innovazione tra design eindustria”, organizzato dall’agenzia torinese Marcopolo, associata Unicom, nell’ambito del progetto LABDesign Touch promosso dalla stessa Agenzia in collaborazione col PATLIB della Camera di Commercio di Torino per promuovere la cultura brevettale e la tutela della proprietà intellettuale. Il progetto prevede la realizzazione di oggetti di design tramite l’uso di materiali industriali di primo mon-taggio, di sue parti o addirittura di semplice materia prima, sfruttandone le peculiarità ed esaltandone lespecifiche proprietà tecnologiche nonché la creazione di elementi di design reinterpretando prodotti diserie, estendendone i campi d’impiego, destrutturandoli in semilavorati da cui materializzare altre idee. Le Aziende Buzzi Unicem, Ferrino, Gruppo Comital Saiag - Stabilimenti Tessili Ozella, Materie PlasticheGallina hanno quindi illustrato le proprie esperienze innovative. L’incontro si è poi concluso con una tavola rotonda cui ha partecipato il Consigliere Nazionale Unicom Giorgio Tramontini che ha tenuto a sottolineare la singolarità della manifestazione nata dal contributo di idee e di impegno di una impresa di comunicazione associata Unicom. Marcopolo infatti si è impegnata nell'arduo compito di ricerca delle imprese aderenti all’iniziativa che si è espressa con proposte di pro-dotti alternativi progettati e realizzati con l’utilizzo di materiali e tecnologie tradizionalmente impiegate in produzioni di diversa natura. Un primo passo verso quell’Economia della Conoscenza che stimola l’Impresa a diversificare e innovare la propria mission intraprendendo percorsi di collaborazione costanti dove la partnership tra il mondo dell’industria e quello del progetto sia realmente attiva in qualsiasi set-tore nel più completo rispetto reciproco.
Diventa socio

Video