Unicom alla tavola rotonda “Sei pronto per EXPO? Formazione 3.0 per una efficace Comunicazione”

tavola_rotonda_formazione-BIG
UnicomAIF Associazione Italiana Formatori in collaborazione con Media Star Editore Comunicazione Carioca e con il Patrocinio della Provincia di Milano hanno organizzato per mercoledì 26 marzo alle ore 10.00 presso Palazzo Isimbardi/Sala degli Affreschi (Corso Monforte 35 - Milano) la tavola rotonda “Sei pronto per EXPO? Formazione 3.0 per una efficace Comunicazione. Persone, culture, competenze per il rilancio del nostro paese."
Il tema è quello de La Formazione 3.0 che potrebbe essere rappresentata da una passerella andina, tesa su una valle a strapiombo, che simboleggia il passaggio nel vuoto in prossimità di un bivio tra tecnologia e umanesimo. La tecnologia può indurre a cambiare le nostre esigenze per migliorare noi stessi? La formazione 3.0 può creare dei percorsi lavorando su tre caratteristiche del capitale umano delle aziende. Il personale operativo, artefice dei prodotti che rappresentano il valore dell’azienda, il personale gestionale che coordina e controlla l’operatività e il personale strategico che la indirizza. Un processo di apprendimento è frutto di una buona Formazione.
La necessità di un nuovo approccio alla Formazione e la necessità della diffusione di una vera cultura della Comunicazione sono aspetti che prescindono dall’appuntamento EXPO.
Sono elementi centrali per un rilancio tout-court del nostro paese, delle nostre imprese, della nostra economia (e anche di noi italiani intesi come persone).
Anche tramite un nuovo ruolo della Formazione si può sperare in un nuovo rinascimento. Allo stesso modo solo ridando centralità al Marketing e alla Comunicazione le nostre imprese potranno tornare a essere competitive, rilanciando su un palcoscenico globale quelle caratteristiche di creatività, qualità, innovazione che da sempre ci contraddistinguono.
In questa nuova visione, Formazione e Comunicazione non sono due mondi separati ma due piani che convergono e dove il lato umanistico incontra il lato economico, dove il lato pragmatico incontra quello creativo, dove il lato tecnologico è al servizio della relazione.
Due mondi che dopo essersi rispettati, finalmente hanno iniziato a parlarsi… sono entrati in comunicazione.

La partecipazione è gratuita sino ad esaurimento posti previa iscrizione obbligatoria su www.mediastars.it

Scarica gli atti degli interventi dei relatori

Programma

Introduce l’incontro:
Donatella Consolandi, Presidente Unicom - Unione Nazionale Imprese di Comunicazione

Formazione e comunicazione efficace:
Federico Rossi, Consigliere Unicom, Unione Nazionale Imprese di Comunicazione Slide e Video "Vittorio Gassman - Lectura Dantis"
Orazio Stangherlin, Direttore Organizzativo Festival dell’Apprendimento Slide e Video "Internet of everything economy" 

Casi aziendali:
Cecilia Scaldalai, Responsabile della governance della formazione, sviluppo e aggiornamento della Provincia di Milano Slide
Barbara Terenghi, Head of Development and Training HR and Organisation Direction Edison Slide
Paolo Pulci, Project Manager Small Enterprise, Lifelong Training Department Formaper - Camera di Commercio di Milano Slide

Conclusioni:
Antonello Calvaruso, Presidente AIF - Associazione Italiana Formatori

Coordina i lavori:
Giulio Rodolfo, Direttore Editoriale Media Star Editore

RELATORI

Donatella Consolandi, Presidente Unicom
Donatella_Consolandi-Presidente-Unicom.2Muove i primi passi nel mondo della comunicazione in un’agenzia milanese, dove gestisce budget finanziario–assicurativi, seguendo marchi tra i più noti del settore.
Convinta che la comunicazione debba e possa svolgere una funzione sociale, disseminando cultura e informazioni utili alla vita della collettività, nel 1991 fonda una propria agenzia, Agorà srl, oggi specializzata nella realizzazione di progetti di comunicazione sociale e culturale.
Questa “vocazione al sociale” si è concretizzata anche con l’assunzione di vari impegni associativi: dal maggio 2012 ricopre la presidenza di Unicom - Unione Nazionale Imprese di Comunicazione, cui si aggiungono le cariche di vice-presidente Confindustria Intellect, di Consigliere Gruppo merceologico Servizi per la Comunicazione d'Impresa di Assolombarda e l’ingresso nel Comitato Piccola Impresa di Assolombarda.

Federico Rossi, Consigliere Unicom, Unione Nazionale Imprese di Comunicazione
Federico Rossi.1Nato a Venezia 41 anni, fa si laurea in Economia Aziendale Ca’ Foscari. Nel 1997 inizia l’attività di consulente di marketing e comunicazione e nel 1999, insieme a un socio, fonda Sintesi Comunicazione società di consulenza nell’ambito del marketing e della comunicazione con particolare focalizzazione sul mondo industriale e btb.
Dal 2007 al 2012 è stato membro della “Commissione Eventi” di Confindustria Padova.
Dal 2007 è membro della “Commissione educational per i rapporti con la scuola” di Confindustria Padova all’interno della quale è parte attiva in numerosi progetti di formazione e divulgazione nelle scuole superiori e nelle università.
Nel 2012 è eletto Consigliere Nazionale di Unicom – Unione Nazionale Imprese di Comunicazione - all’interno della quale ricopre anche il ruolo di Delegato Territoriale per il Triveneto, membro del Comitato di Redazione e membro dell’Osservatorio Permanente sui Cambiamenti della Comunicazione (tutor per l’area comunicazione btb).
Dal 2013 è consulente per il green marketing e la comunicazione ambientale del portale nonsoloambiente.it

Orazio Stangherlin, Direttore Organizzativo Festival dell’Apprendimento
orazio stangherlin 200Nato nel 1971 a Castelfranco Veneto (TV), fin dall’inizio del percorso scolastico privilegia percorsi formativi contenuto innovativo, infatti si diploma perito informatico e successivamente si laurea in Scienze dell’Informazione (Informatica) nel 1996. Con l’obiettivo di sviluppare le abilità manageriali necessarie a gestire un’impresa, prosegue il percorso formativo frequentando un Master of Business Administration a Clemson (USA).
Nel 1998 crea una start up, che si occupa di consulenza e formazione. A fine 2001 da vita ad Arcadia Consulting, società di consulenza e formazione per la gestione aziendale, di cui è attualmente Amministratore.
La principale competenza di Orazio Stangherlin è sicuramente lo sviluppo di start up e di aziende piccole e medie, con particolare focalizzazione nell’area commerciale e marketing. Queste attività lo vedono affiancare decine di imprenditori del territorio nello sviluppo dei propri progetti.
A fine 2004 gestisce l’acquisizione di Piccadilly, società di servizi linguistici, che entra nel gruppo.
Il percorso imprenditoriale lo conduce anche a svolgere attività associazionistica e intraprendere un cammino di successo in Confindustria Padova, in cui, da maggio 2005 diventa consigliere del direttivo del Gruppo Giovani, con delega alle attività dei docenti; da maggio 2007, diventa Vicepresidente, con delega alle attività della Scuola; da novembre 2009, assume il ruolo di Vicepresidente del Gruppo Giovani con delega alle attività dell’Area Education.
Da fine 2009 e fino al 2011 diventa inoltre docente presso l’Università degli Studi di Padova, con la titolarità del corso di Gestione di imprese informatiche.
Da gennaio 2013, diventa Presidente e AD di Formamec, ente di formazione di riferimento di Confindustria ANIMA.

Cecilia Scaldalai, Responsabile della governance della formazione, sviluppo e aggiornamento della Provincia di Milano
cecilia scaldalai 200Maria Cecilia Scaldalai, si è sempre occupata di apprendimento e formazione, dapprima come insegnante (dal 1973 al 1990), in seguito come formatore in ambito lavorativo.
Dal 1997 è responsabile della formazione e dello sviluppo del personale alla Provincia di Milano, dove si occupa anche di politiche di genere e di strumenti innovativi per la conciliazione lavoro-famiglia.

Barbara Terenghi, Head of Development and Training HR and Organisation Direction Edison
barbara terenghiNata a Monza nel 1970, è la Responsabile Sviluppo e Formazione di Edison. In questo ruolo, cura le politiche e i sistemi per la valutazione e lo sviluppo delle competenze professionali e  manageriali in Edison e segue le politiche di ingresso e integrazione dei giovani laureati e diplomati in azienda, anche attraverso la strutturale relazione con gli stakeholder della Scuola e dell’Università; è inoltre referente in Edison per i progetti della EDF Diversity Community, organo di gruppo volto a sviluppare le politiche di diversità e inclusione.
Barbara Terenghi arriva in Edison nel 1997, dove, oltre ad attività nell’ambito dello sviluppo organizzativo, ha avuto modo di coprire incarichi di responsabilità nella gestione del personale; prima dell’ingresso in Edison, ha lavorato nel campo dell’executive compensation.

Roberto Pancaldi, Head of Adecco Training Adecco Formazione
roberto_pancaldi_200Roberto, dopo aver conseguito la Laurea in Lettere Moderne presso l’Università degli Studi di Bologna, ha collaborato con Profingest Management School dapprima in qualità di Responsabile Distance Learning e successivamente di Responsabile Executive Education.
Nel 2007 è entrato a far parte di Adecco Formazione come Project Manager con l’obiettivo di implementare la formazione in company sul territorio dell’Emilia Romagna. Successivamente ha ricoperto il ruolo di Area Training Manager per le regioni Emilia Romagna, Marche, Umbria e Toscana al quale ha aggiunto dal 2009 la responsabilità dell’ampliamento e della gestione della faculty nazionale.
Dal 2010 ricopre il ruolo di General Manager di Adecco Training.

Paolo Pulci, Project Manager Small Enterprise, Lifelong Training Department Formaper - Camera di Commercio di Milano
SAMSUNGLaurea in Scienze Politiche, ha seguito numerosi corsi di perfezionamento in Italia e all'estero sui temi della formazione, della gestione delle risorse umane, sulla conduzione dei gruppi e sulle problematiche delle piccole e medie imprese. Da anni si occupa inoltre di psicologia dinamica. Ha lavorato inizialmente in piccole imprese nell’area commerciale e in seguito in un grosso gruppo industriale italiano nella Direzione Centrale del Personale e dello Sviluppo Organizzativo, occupandosi di selezione e formazione. Dal 1990 è Responsabile di Progetto FORMAPER per la formazione imprenditoriale e manageriale nell'Area Piccola Impresa e Formazione Continua. In questo ruolo si occupa di tutte le fasi del processo di formazione alle piccole imprese e di counseling nell’area della gestione risorse umane e dei comportamenti organizzativi. Svolge attività di docenza in Italia e all’estero nell’area della formazione formatori, della gestione risorse umane, dell’organizzazione, dei comportamenti organizzativi e sulla gestione dei gruppi. E’ autore di pubblicazioni sui temi della formazione alle piccole imprese, dell’organizzazione, della gestione risorse umane.

Antonello Calvaruso, Presidente AIF - Associazione Italiana Formatori
antonello calvarusoPresidente dell’Associazione Italiana Formatori. Napoletano, classe 1958. Bibliofilo e collezionista di penne. Formatore, economista, progettista di sistemi organizzativi complessi. Ha insegnato disegni sperimentali, statistica, customer satisfaction, qualità nella PA e progettazione formativa presso l’Università Federico II, Suor Orsola Benincasa, Istituto Universitario Orientale e Università di San Marino. Direttore tecnico e responsabile di progetti di assistenza a Istituzioni regionali e provinciali per l’attuazione e sperimentazione del decentramento delle attività formative e di percorsi di sviluppo locale. Autore e coautore di libri, ricerche, casi studio e articoli sulla formazione, modelli di gestione delle competenze e sviluppo locale. Fotografo e navigatore per passione.

Giulio Rodolfo, Direttore Editoriale Media Star Editore
GIULIO RODOLFO4 marzo 1963. Figlio d'arte, puo' vantare un nonno pubblicitario. Appassionato di immagini, design e comunicazione conduce da molti anni Mediastars, Il Premio Tecnico della Pubblicita' Italiana, concorso annuale dedicato a valorizzare  le migliori campagne di comunicazione e a mettere in luce i professionisti che le progettano. Da circa dieci anni e' impegnato a  favorire un dibattito costruttivo, all'interno del settore, organizzando convegni, tavole rotonde e cicli di interviste agli esperti. Ha costruito in questi anni sulla piattaforma social Linkedin una fitta rete di collegamenti - 12.876 - esclusivamente composta da professionisti della comunicazione. www.mediastars.it

Unicom alla tavola rotonda Sei pronto per EXPO Formazione 3.0.3Unicom alla tavola rotonda Sei pronto per EXPO Formazione 3.0Unicom alla tavola rotonda Sei pronto per EXPO Formazione 3.0.1Unicom alla tavola rotonda Sei pronto per EXPO Formazione 3.0.2

Diventa socio

Video