Unicom presenta una proposta di Procedura per le Gare Private

Nel corso di una conferenza stampa convocata giovedì 13 maggio presso la sede dell’Associazione, il Presidente Lorenzo Strona ha presentato una proposta di procedura di gara delle aziende private. Strona ha ricordato innanzitutto come Unicom abbia sempre riservato grande attenzione al tema delle gare sia in ambito pubblico che privato e si sia impegnato in molteplici occasioni in iniziative mirate alla salvaguardia degli interessi delle Imprese di comunicazione, spesso chiamate a partecipare a gare non rispondenti ai più elementari requisiti atti a garantire trasparenza e rispetto della professionalità. Strona quindi ha confermato come - a giudizio dell’Associazione - le gare non possano essere considerate lo strumento migliore per individuare un partner d’impresa in grado di fornire un adeguato supporto di creatività, capacità progettuale e servizi nell’ambito delle attività di comunicazione d’impresa. Tuttavia, in presenza di un sempre più diffuso orientamento all’adozione di tale procedura da parte delle aziende committenti, Unicom ha ritenuto opportuno fornire alcune indicazioni in ordine alle modalità operative da utilizzare in occasione di gare promosse da imprese private e, quindi, non soggette, come avviene invece per le pubbliche amministrazioni, a precise norme di legge. Le modalità suggerite sono ispirate a regole ed a principi finalizzati a salvaguardare dignità, ruoli ed interessi economici delle parti, oltre, naturalmente, a garantire efficacia alla procedura stessa. Il documento presentato da Unicom si articola in due parti: la prima - dedicata ai principi generali - tratta di criteri di trasparenza, numero di partecipanti, modalità operative, suddivisione della procedura in due distinte fasi, parametri di valutazione delle proposte, rimborsi. Nella seconda vengono presentati uno schema di brief e due lettere di incarico per i due successivi momenti in cui si dovrà articolare la procedura: la fase strategica e la fase creativa, alla quale saranno invitate solo le agenzie che avranno superato la prima selezione. Nel corso della conferenza stampa, Strona ha espresso apprezzamento per l’eccellente lavoro svolto da Assorel in tema di gare per progetti specifici nell’ambito delle Relazioni Pubbliche ed ha annunciato che Unicom condivide finalità e contenuti del documento predisposto dal Capitolo Italiano di PDA-Pan European Brand Design Association in tema di gare per progetti di branding e packaging design. Infine il Presidente di Unicom ha preannunciato che l’Associazione sta lavorando ad una proposta destinata al settore delle gare indette dalle Pubbliche Amministrazioni.
Diventa socio

Video