Unicom sostiene la proposta di Upa

Il Presidente Unicom Donatella Consolandi sostiene la validità dell’iniziativa di Lorenzo Sassoli de’ Bianchi – Presidente Upa che chiede al nuovo Governo di detassare l’incremento degli investimenti pubblicitari quale leva per combattere la situazione negativa in cui versa il sistema dei media nel nostro Paese.

“Carissimo Dottor Sassoli,
leggo con piacere l’articolo apparso sul Corriere della Sera di domenica 10 Febbraio u.s. e condivido pienamente quanto da lei richiesto circa gli sgravi fiscali destinati a quanti investono in comunicazione.
Il problema della contrazione degli investimenti in comunicazione nei momenti di crisi è un fenomeno che si ripropone ciclicamente tant’è che – già nell’ormai lontano 2001 – Unicom pubblicò una lettera aperta all’allora neo-eletto Presidente del Consiglio chiedendo la defiscalizzazione degli investimenti in comunicazione.

Sono certa che un fronte comune di Upa e delle Associazioni degli Imprenditori che operano nel comparto della Comunicazione possa esprimere maggiore forza ed ottenere migliori possibilità di ascolto presso il futuro governo, poiché solo concedendo vantaggi fiscali alle Imprese che investono in Comunicazione sarà possibile sostenere l’intero sistema favorendo una rinnovata crescita dei consumi.
Desidero quindi ringraziarla per il suo autorevole intervento su un argomento che riveste un ruolo strategico per lo sviluppo del sistema economico del nostro Paese.
Ritenga pertanto Unicom e me personalmente a sua completa disposizione per intraprendere tutte le iniziative atte a favorire il conseguimento del comune obbiettivo.

Cordiali saluti.
Donatella Consolandi

 

Diventa socio

Video