Vantaggi e svantaggi del celebrity endorsement

Un articolo di Michele Fossi sull’ultimo numero de L’Uomo Vogue (n. 438, febbraio 2013) offre interessanti spunti su un fenomeno pubblicitario sempre più diffuso ma su cui risvolti c’è ancora molto da dire: si tratta del celebrity endorsement, ovvero di quella modalità secondo cui si promuove un prodotto associandolo all’immagine e alle caratteristiche di un personaggio molto noto.

Il successo, la seduzione, la perfezione, la ricchezza – per contro qualche volta anche la simpatia, l’umanità e la normalità: sono tutte caratteristiche che si possono associare alle star del cinema, della musica, dello sport e della tv e che rendono l’endorsement un’arma vincente per migliorare l’efficacia della comunicazione di un marchio o di un prodotto. E se pensiamo che qui da noi le pagine pubblicitarie e gli spot siano pieni di celebrità ammiccanti e seducenti, basta spostarsi in Asia per assistere ad un vero e proprio boom di questo fenomeno: in India il 18% delle pubblicità coinvolge stelle dello spettacolo, il 30% in Giappone, anche se il record spetta alla Cina dove il 35% degli advertisement sfrutta le immagini dei famosi e dove addirittura uno stesso artista può arrivare a comparire, nello stesso periodo di tempo, in 15 campagne pubblicitarie diverse.

 

(Via Del Monte & partner)

Diventa socio

Video