Vino in brick: non tutti lo sanno, ma rappresenta il 31% delle confezioni enologiche.

Circa il 31% della produzione vinicola italiana è commercializzata in confezioni di cartone, dal brik al bag-in-box. Sotto il profilo economico risulta una scelta vincente: per quanto concerne i prezzi al pubblico, un litro di vino in brik varia tra i 55 centesimi di euro dei prodotti di fascia bassa a 1,20 euro per quelli di fascia alta. Pertanto la vendita di vino in brik si sta rivelando, salvo qualche rara eccezione, un vero business sia per le aziende specializzate nel settore, sia per quelle che abbinano questa forma di packaging alle bottiglie. Nello specifico nel 2005 il mercato del vino ha avuto un 31,3% in brik, un 2,1 in bag-in-box e un 2,5% in plastica. L'articolo "Successo in brik" è su Largo Consumo 07/06. Elenco dei Citati nell'articolo. Case History: Caviro. Percorso di lettura correlato: Vino. Se non sei abbonato, richiedi copia del fascicolo o visualizza gli Elementi a corredo: Tab1.
Diventa socio

Video