Wellness: sport, alimentare, cosmesi & Co alimentano un mercato da 14 mld di euro.

Il mercato del benessere in Italia conta 11 milioni di clienti, vale 14 miliardi di euro, cioè l'1% del Pil, e dal 2000 sta crescendo al ritmo dell'11%, confermandosi un vero e proprio business che coinvolge tutte le età e tutte le fasce sociali. Circa il 60% della spesa è per l'acquisto di prodotti alimentari (biologici, naturali, light...), seguono cosmesi, sport, medicina alternativa e integratori (complessivamente 8,9 miliardi di euro). Nel mondo come in Italia, salute e benessere - visti come produzione e servizi - registrano grandi cambiamenti nell'oggetto di consumo e nel canale di vendita. Si è affermato il segmento dei prodotti salutistici o "alimentari funzionali" (47.600 milioni di euro), e rilevanti sono i numeri della cosmesi e dell'erboristico ovvero quelli che riguardano l'Italia "in movimento" (sport, palestre e piscine), pure con prodotti e servizi innovativi. L'articolo "Un settore in gran forma" è su Largo Consumo 04/06. Elenco dei Citati nell'articolo. Percorsi di lettura correlati: Alimenti dietetici, salutistici, probiotici e integratori. Se non sei abbonato, richiedi copia del fascicolo o visualizza gli Elementi a corredo:Gra1, Gra2.
Diventa socio

Video